Con chi fare Trading Online?

Gli investimenti possono essere fatti in diversi modi. In particolare, gli investimenti negli asset azionari possono essere realizzati attraverso l’acquisto di prodotti borsistici direttamente dalle banche, oppure si può decidere di investire sulle piattaforme di trading online. La differenza principale tra i due metodi è che, in quest’ultimi, i soggetti devono decidere da soli dove allocare le proprie risorse finanziarie. Quindi, il soggetto che vuole investire sulle piattaforme online deve, innanzitutto, essere iscritto alla piattaforma. In secondo luogo, l’investitore deve avere una profonda conoscenza delle piattaforme sulle quali investe; ciò permette all’utente di poter usare in modo appropriato gli strumenti che ha a disposizione, al fine di massimizzare l’utilità dei propri investimenti.trading-350x234

Come scegliere il broker?

Le piattaforme online di speculazione vengono, anche, definite come “broker online”. Un tempo, non lontano, l’attività di trading online era riservata agli esperti della finanza oppure agli appassionati dei mercati finanziari, ma con l’ausilio di un mediatore finanziario “fisico”, come le banche o i fondi di investimento. Oggi giorno, invece, l’attività di trading può essere fatta anche tramite gli smartphone, quindi è a portata di tutti, anche degli più inesperti.

Caratteristiche essenziali

A questo punto è necessario definire delle caratteristiche che le piattaforme online devono soddisfare. Innanzitutto, la piattaforma deve presentare una interfaccia immediata e semplice di utilizzare. In secondo luogo, maggiore è la varietà delle lingue fruibili sulla piattaforma, maggiore sarà la soddisfazione per l’investitore. Un altro fattore importante è le regolamentazioni che i broker soddisfano e le autorizzazioni in base alle quali operano. Un ultimo fattore riguarda la diversità implicita delle varie piattaforme, ovvero cosa e come permettono di speculare.

etoro-350x235eToro

È una piattaforma semplice e intuitiva, accessibile in più di 10 lingue. Il deposito minimo che è richiesto per aprire il conto trading, ammonta a 50€. La piattaforma è regolata da Cyprus Securities & Exchange Commission ed è valutata come un broker online affidabile. Questo broker offre la possibilità di investire dalle attività speculative di breve periodo, agli investimenti di lungo termine per i più esperti. Si distingue con un prodotto denominato “CopyFunds”, che è un vero e proprio piano gestito per tutti i tipi di investitori. Inoltre, consente anche di operare con i conti islamici.

iForex

È un’azienda che conta un’esperienza di 20 anni nel campo. La piattaforma, iForex trading platform, è stata fondata nel 1996 con l’obbiettivo di fornire servizi di trading di fascia alta a livello globale. iForex tranding platform è regolata da CySEC e BVI FSC. Offre due vantaggi di grandissimo rilievo rispetto ai concorrenti: un Centro Assistenza Clienti telefonico, e un Programma di Protezione contro il saldo in negativo, ossia ha un sistema integrato di gestione dei rischi. L’affidabilità del broker è garantita dal rispetto dei criteri MIFID, ossia direttive a livello Europeo che premettono di operare sul mercato degli strumenti finanziari. Il conto trading può essere avviato con un investimento minimo di 250€. Questo broker non elenca e sottolinea in modo chiaro quali strumenti possono essere utilizzati per speculare. Tuttavia, introduce gratuitamente un corso informativo di base sulla piattaforma e sul mercato.

XM

Questa piattaforma nasce nel 2010 a Cipro. L’aspetto visivo è simile a quello di iForex trading platform ed è disponibile, anche, in italiano. II deposito minimo richiesto è di 5€. Questo Broker è regolamentato da Cysec e MIFID. Dopo l’iscrizione alla piattaforma l’utente ha a disposizione materiale gratuito per incrementare la propria conoscenza nel campo. Il Servizio Clienti in italiano è accessibile via email, telefono e chat. Offre un’ampia gamma di prodotti sui quali speculare, soprattutto spread, ma non offre per ora azioni in Borsa.

Ogni piattaforma per ogni tipo di investitore

Come già detto, esistono tantissime piattaforme per fare trading online, ognuno ha delle particolari caratteristiche. Ogni investitore deve scegliere la piattaforma adatta alle proprie esigenze e obiettivi. Soprattutto, gli investitori principianti devono scegliere conti di trading online dopo un’attenta valutazione, poiché esistono costi per le attivazioni di questi e, anche, costi per l’inutilizzo di essi. Inoltre, ogni piattaforma ha un rischio intrinseco.

Le informazioni pubblicate su questo articolo hanno finalità informativa, e/o pubblicitaria/promozionale e non sono in alcun modo da intendersi né come consulenza, né come sollecitamento all’investimento.

Le attività di trading comportano un alto livello di rischio e non sono adeguate a tutti gli investitori.

Izzyweb

Amo internet e tutti i suoi confini

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy