I primi passi con l’elettronica

Nel caso in cui siate completamente a digiuno di elettronica, e abbiate sentito il bisogno di acquisire un po’ di familiarità anche con gli strumenti del campo, il primo passo consigliabile è quello di acquistare un buon libro che contenga circa il 90% di pura pratica e il 10% rimanente di teoria. elettronica

Make: Electronics

Se avete modo di leggere un libro dedicato all’elettronica, è consigliabile iniziare da uno della serie Make di O’Reilly. L’autore è Charles Platt, e questo è il classico libro del “Come fare”. In poche parole, il libro è praticamente quasi esclusivamente pratica ed è fortemente incentrato nell’acquisizione di conoscenze per usare la componentistica di base.

D’altro canto, la teoria che viene riportata è largamente insufficiente per potersi costruire delle solide basi; anche se questo rimane comunque un ottimo testo per cominciare a muovere i primi passi e per intervallare sessioni pratiche a sessioni più teoriche.

Temi

I temi trattati in questo libro sono quelli di base: nei primi capitoli si gettano le basi dei concetti fondanti dell’elettrotecnica e sono presentati gli strumenti minimi che non possono assolutamente mancare nel bagaglio di conoscenze di chi vuole cominciare a fare elettronica. Dopo di che si passa allo studio di alcuni componenti analogici specifici (come il timer 555) e le loro applicazioni. C’è poi una seconda parte del libro in cui si presentano tanti altri possibili impieghi della componentistica elettronica, ma sicuramente c’è materiale sufficiente giusto per farsi un’idea. Quando i temi si inaspriscono, si deve puntare su altro.

Autonomia ed E-Learning

Quando le cose cominciano a farsi più complicate, o quando si decide di acquisire una certa autonomia che permetta di poter spaziare e sviluppare delle solide certezze, servono decisamente delle basi più solide, ed è importante studiare con disciplina. Un buon metodo di apprendimento potrebbe essere quello dei corsi E-Learning, corsi virtuali su misura che possono davvero fare la differenza nell’apprendimento di una determinata materia come, nel nostro caso, l’elettronica.

Qualche consiglio

Un buon consiglio per rendere il più efficace possibile lo studio che condurrete, è sicuramente quello di mantenere sempre i piedi per terra, ovvero, fare sempre fede alla praticità. È molto importante procedere con lo studio di nuovi argomenti solo dopo che si avrà compreso appieno sia l’aspetto teorico che la ricaduta pratica di un concetto.

Izzyweb

Amo internet e tutti i suoi confini

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy