Pulizie in appartamenti, ma anche in immobili di pregio

Generalmente un’impresa di pulizie a Roma si occupa non solo della  pulizia degli uffici, dei negozi e delle grandi aziende, ma anche di condomini, appartamenti privati e immobili di pregio.

La pulizia e l’igiene nei luoghi di lavoro ricoprono una funzione importante sia per chi lavora che per i clienti. Questi ultimi possono farsi subito un’idea della ditta con la quale hanno a che fare, semplicemente entrando nell’ufficio o nel negozio.

I costi che di solito un’impresa di pulizie a Roma applica ad uffici, negozi e grandi aziende, sono determinabili da più fattori quali:

  1. Il numero degli interventi settimanali o mensili richiesti
  2. La presenza di vari macchinari sul luogo
  3. Il numero di addetti da impiegare per le pulizie, ecc.

 

Per quanto riguarda la pulizia dei condomini, le tipologie dei trattamenti vengono concordate direttamente con l’amministratore ed un esempio di scaletta delle pulizie tipica potrebbe essere: la pulizia a fondo dei pavimenti, delle scale e dei corridoi d’ingresso con prodotti speciali, scelti in modo accurato in base ai materiali da trattare; l’eliminazione della polvere dai corrimano delle scale e la lucidatura di eventuali parti in ottoni o altri metalli; la pulizia scrupolosa di plafoniere ed altre fonti di illuminamento di tutte le parti condominiali; la rimozione degli accumuli di polvere e delle ragnatele dai muri e dai soffitti delle scale, degli corridoi e delle altre parti in comune; la pulizia delle parti condominiali degli scantinati e dei locali per la spazzatura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *