Barzellette vario genere

Zeffirelli vole fare l’ ennesimo film sulla vita di Gesu’.
Essendosi ammalato un centurione non e’ possibile girare la scena della via crucis.
Passa di li’ un facchino di cinecitta’ dal fisico molto robusto e Zeffy lo blocca al volo: “Ti andrebbe di recitare?”, il facchino mostra un grossi sorriso: “Si dotto’!”.
Il facchino viene vestito e truccato e Zeffy gli spiega la scena:
“Allora. Adesso ti do’ il copione in mano: quando Gesu’ ti passa vicino tu devi dire questo insulto! Tutto chiaro?”.
Si gira.
Gesu’ passa di li’, il centurione l’ insulta, subito dopo il facchino comincia a massacrare di botte l’ attore e poi strilla “Figlio mio, figlio mio!”.
“STTOOOOOOPPP! Ma che cazzo fai stronzo!”
“Ma dotto’, c’era scritto sul copione…”
“Ma cosa cazzo dici imbecille? Vai via. E voi! Datemi un copione!”
BATTUTA DEL CENTURIONE: “&*%$&#@%#!”
BATTUTA DELLA MADONNA: “Figlio mio, figlio mio!”

————————————————————-

A proposito….
Sai cosa dice una cacca al sole?
.
.
NON SECCARMI!!!

————————————

PETIZIONE:
protesta a suon di scorregge !!!

Prova un po’ ad immaginarti la scena di duecento persone
che fanno una PETIZIONE al sindaco… 🙂

—————————————-

“Pierino! L’ hai mangiata tu la molla?”
“Noouooouuoooouoooouoooo!”

—————————————-

Ci Sono un romano e un veneziano che si incontrano sul treno e parlando il romano fa:
– A RRoma noi c’avemo er papa, er colosseo, er foro, er parlamento, ecc. e voi a venezzia cche c’avete ?
e il veneziano:
– Ma no altri a venesia CIAVEMO e basta !

—————————————–

Un Genovese ed un Ebreo vanno a mangiare insieme al ristorante per concludere una lunga e laboriosa trattativa d’affari. Il pasto e’ quanto di meglio offra la cucina ligure, ed entrambi alla fine si sentono tanto soddisfatti dell’accordo quanto dell’abbondante magnata. Nasce pero’ il problema del pagamento, non specificato ovviamente in precedenza…
si sente allora la voce del genovese che piano piano dice…. “pago io…”
.
.
.
.
.
Il giorno dopo i giornali riportano a tutta pagina: “NOTO VENTRILOQUO EBREO SGOZZATO PER UN REGOLAMENTO DI CONTI”

——————————————

La Mamma : Uffa Pierino! Mi hai stancata !Fila subito a letto.
Pierino : Ma insomma:quando sei stanca tu,devo andare sempre a letto io !!

——————————————

Il medico: Se Lei continuera’ a bere alcohol,non diventera’ vecchio.
Il paziente:E’ sempre stato il mio sogno restar Giovane !

Izzyweb

Amo internet e tutti i suoi confini

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy