Povero Silvio….

silvio-berlusconi-gesu-245x350

Un napoletano va in vacanza in Terra Santa con la moglie e incontra Silvio Berlusconi.

Mentre sono in vacanza, Berlusconi muore.

Il napoletano, allora, essendo l`unico Italiano presente, si reca con la moglie da un becchino del posto per espletare le necessarie pratiche mortuarie.

Il becchino spiega loro che possono trasportare il corpo in patria per 10.000 dollari, oppure seppellirlo in Terra Santa per la modica somma di 50 dollari.

Il napoletano dopo aver riflettuto un pò, esclama: “Lo portiamo a casa !!”

E il becchino: ” Ne siete sicuri? ” È una grossa spesa e potreste fare per molto meno, una bella sepoltura qui!”

Il napoletano risponde : ” Guardi, duemila anni fa hanno seppellito un
tizio qui, dopo 3 giorni è risorto! Meglio non rischiare……..””

15 commenti su “Povero Silvio….”

  1. Volontè, Udc: Bisogna prevedere il reato di apologia del comunismo. Il capogruppo dell’Udc alla Camera lancia una proposta ‘choc’: bisogna prevedere il reato di apologia del comunismo. Ma dal mondo politico arriva un coro di ‘no’.
    NO COMMENT!

  2. E’ vecchia…troppo vecchia…era quella del vecchietto che non voleva seppellire la moglie in Terra Santa….Voi comunisti non siete nemmeno spiritosi e siete buoni solo a copiare! Vergogna!Un po’ di originalità ce l’avete? Forza SILVIO…..SEI TUTTI NOI!

  3. dopo aver riportato a casa le spoglie del povero silvio e con il ritorno degli zombi bassolino. iervolino, pecoraio scanio ecc…in poco tempo il napoletano morì a sua volta seppellito da una montagna di spazzatura.

  4. NO POVERO CAVALIER…MA POVERI NOI ITALIANI…..QUANDO CI FINIRA’ QUESTO TORMENTO…..MA…MA…CARI ITALIANI CIAO P.DONAK.

  5. voi sinistrati invece di inventare barzellette idiote su berlusconi specialmente a te napoletano,ringrazia dio che e’ al governo,altrimenti staresti a mangiare e dormire in mezzo alla spazzatura con i topi.l’attaccate in tutti i modi ma lui e’ un grande non glie ne puo’ fregare di meno.poveri voi sinistrati nel vero senso della parola

  6. comunque sia… il tempo e galantuomo e non fa sconti a nessuno. Nessuno infatti rimane qui come semenza… e per fortuna nostra nemmeno il Silvio nazionale.

  7. Sinistri. Siete evidentemente alla frutta. Tenetevi i vostri campioni: Prodi, Veltroni D’Alema, Visco, Chavez (che doveva comprare Alitalia, disse Ferrero), Bersani, Caruso, Luxsuria, Enrico Letta, Franceschini; osannate Di Pietro, con annessi Travaglio ed il martire Santoro. Non offendetevi se ho dimenticato qualcuno dei Vostri campioni. Svegliatevi.

  8. VISTO CHE è MORTO CHE NE DITE SE LO FACCIAMO SANTO SUBITO COSI I SUOI FAN POSSONO ANDARE A VENERARLO E CE LO TOGLIAMO DAVANTI UNA VOLTA PER TUTTI SONO CONVINTO CHE QUANDO SARA’ SUL PUNTO DI MORTE DIRA’…….ITALIANI E FARA’ IL CLASSICO GESTO DELL’ OMBRELLO

  9. Io credo che le barzellette siano solo barzellette…. chi non la accetta o non ci ride solo perchè è pro-berlusconi… credo che manchi di un po’ di sano senso dell’umorismo…. io credo che lo stesso Berlusca ci sorriderebbe sù (e forse anche di +)….. E poi… lo stesso Freud diceva… «L’umorismo è il più potente meccanismo di difesa. Permette un risparmio di energia psichica e con una battuta blocchiamo l’irrompere di emozioni spiacevoli.» Non è certo meglio di rabbia e aggressività??? Ovviamente meglio l’umorismo… quindi forza umoristi!!!

  10. E perchè seppellirlo in una misera tomba israeliana con quel popò di mausoleo che si è fatto erigere in Arcore? Sarebbe bastata una lattina di coca cola invece Silvio fa le cose in grande.

I commenti sono chiusi.

Torna su