Domotica per esterni: tecnologia e innovazione in giardino

Al giorno d’oggi, quando si deve effettuare una ristrutturazione, è molto importante tenere in considerazione i sistemi di domotica per gestire i vari impianti elettrico, termico ed idrico ed anche per controllare da remoto gli allarmi di sicurezza. Le innovazioni in questo campo sono molte e tutte giovano sia all’utente, per quello che concerne il comfort e la praticità di utilizzo, sia alla natura, in quanto i consumi sono ridotti e con essi, lo è anche l’impatto ambientale.

a-1-350x175

fonte foto

Ogni sistema può essere quindi controllato con comodità grazie alla domotica, ossia, la scienza che applica le conoscenze informatiche ed elettroniche alla gestione degli impianti domestici. Non si tratta soltanto di automatizzazione degli impianti stessi o di controllo dei consumi, bensì di uno strumento pratico ed utile, in grado di migliorare il comfort di ogni abitazione.

Ma la domotica non è soltanto utile dentro casa: è possibile infatti applicarla anche per utilizzi esterni, come ad esempio, il giardino. Una delle prime cose che si possono automatizzare e gestire, in modo da evitare sprechi idrici, sono gli impianti di irrigazione. I dispositivi per gli irrigatori sono infatti in grado di temporizzare i getti d’acqua: basterà selezionare la data e l’ora prescelte e il sistema farà il resto! Si tratta di un sistema molto efficace sia per tenere sempre verde il giardino, sia per risparmiare sulle spese in bolletta, senza consumare troppi litri d’acqua, a differenza dell’irrigazione manuale.

b-350x153

fonte foto

Se avete la fortuna di possedere un grande spazio esterno, potreste tenere in considerazione l’idea di renderlo sicuro, installando un allarme perimetrale e gestendolo da remoto. Con una semplice app per smartphone sarà infatti possibile impostare un blocco per gli accessi (scegliendo come al solito data e ora), controllare l’ingresso di casa tramite webcam ed una connessione Wi-Fi e aprire o chiudere i cancelli o le grate esterne.

Ogni giardino che si rispetti deve essere anche ben illuminato, pertanto è necessario installare luci adatte per gli esterni. Ma si sa, anche l’elettricità ha un costo molto elevato, soprattutto qui in Italia. Per cui, è importante acquistare lampadine a basso consumo e configurare un pannello a gestione remota per regolare l’illuminazione. In commercio esistono soluzioni che consentono di accendere e spegnere le luci ogni volta che si desidera, anche qui, selezionando data ed orari.

fonte: habitissimo

 

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy