Shopping online: difenditi dalle truffe!

Il Natale sta per arrivare ed è tempo di farsi venire in mente qualche idea regalo. Con l’avvento dell’e-commerce sono cambiate molte delle nostre abitudini. A Natale dell’anno scorso è stato registrato un vero e proprio boom degli acquisti online, che salvano tempo, soldi e caos e per ques’anno è previsto un ulteriore aumento.
5559319025_be994ba2ea_o-350x233
Ad ogni modo, proprio perché s’intensificherà il traffico degli acquisti online, s’intensificheranno anche le truffe, specialmente durante il così detto Black Friday, la giornata con più acquisti dell’anno, che cade, appunto, prima del Natale.

L’acquisto online die regali di Natale è sicuro e vantaggioso se ci si affida ai grandi marchi e alle grandi catene. Un esempio è la profumeria Douglas.it che ha dedicato al Natale un’intera sezione di Profumi e numerose offerte. Se decidete di fare gli acquisti sulla rete tuttavia, vi facciamo vedere a cosa è bene prestare attenzione durante il vostro e-shopping.

1) Innanzi tutto, attenzione a cosa si mette ‘mi piace’ su facebook e twitter, anche quando i link di annunci e offerte ci vengono consigliate da amici, poiché anche i loro account potrebbero essere stati hackerati da qualche truffatore che spamma link dannosi e pericolosi per i nostri computer e smartphone.
2) Diffidare anche da tutte quelle offerte “troppo belle per essere vere”, proprio perché, evidentemente, non lo sono. Specialmente quando si tratta di pacchetti per viaggi super low-cost: non solo i pacchetti possono essere inesistenti, ma una volta immessi i nostri dati, questi potrebbero essere usati per frodare i conti bancari o creare finti profili sul web.
3) Tante truffe sono poi legate a quelli che sono i gadget, soprattutto tecnologici, più ricercati al momento dell’acquisto. Diffidate dagli annunci senza alcuna reference e che chiedono pagamenti direttamente su un conto personale, invece che passare per un paypal o un sito internet.
4) Un altro grande pericolo sono i virus, che arrivano attraverso spam e pishing e, negli ultimi tempi, anche attraverso Skype. Utilizzate, quindi, sempre un browser sicuro e ricordatevi di aggiornare costantemente il software antivirus, firewall e programmi di sicurezza che utilizzate per difendere il vostro computer.
5) A tal proposito, per quanto la tecnologia degli smartphone è sempre più avanzata, prediligete il computer, specialmente quello personale, in quanto i computer d’ufficio usano sistemi che spesso non proteggono in ugual sicurezza i dati personali e delle carte di credito. Per quanto riguarda le carte utilizzate per il pagamento, più che la carta di credito è meglio utilizzare una carta prepagata, così che se si finisce vittime di una frode non si rischia di farsi prosciugare il conto.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy