Chat e Social Network: L’importante è comunicare!

Tra le citazioni più celebri di Oscar Wilde ce n’è una che recita: “Non importa che di me si parli bene o si parli male. L’importante è che se ne parli”.

media

Per certi versi è un po’ quello che sta accadendo per quanto riguarda la comunicazione. Non importa comunicare bene o male, l’importante è comunicare. Con ogni mezzo, con ogni forma, in ogni luogo e in ogni ora: ciò che conta è comunicare a prescindere, interagire con gli altri e diffondere le proprie opinioni. In effetti, pare che il mondo non abbia mai avuto tanto da dire come oggi. Ma in realtà, nel “tanto comunicare”, c’è davvero poco da dire.

Ma tant’è, il tanto paventato Villaggio Globale adesso e qui, signore e signori, ed il mondo si è completamente riversato nell’etere per assumere le forme più incredibili, come una sete di conoscenza che non si era mai vista. Peccato che si tratti di sete di conoscere più ragazze e ragazzi possibili. Si perchè la ricerca dell’altro sesso continua ad essere il motore che spinge milioni di internauti a collagarsi in rete ogni giorno. Ed ecco che proliferano sempre nuovi social network,community di incontri a pagamento e chat gratis senza registrazione in cui conoscere gente nel completo anonimato.
A tal proposito si sono espressi i creatori di eChat, una delle community gratuite più frequentate d’Italia tra quelle che non prevedono registrazione. “La ricerca di un partner con cui condividere amore o sesso è una tendenza naturale, oltre che convenzione sociale. A partire dall’età dell’adolescenza la gente comincia ad avere un vero e proprio chiodo fisso e grazie ad internet raggiungere i propri scopi diventa estremamente più semplice e divertente rispetto al passato. Il principale punto di forza del progetto Echat è la garanzia di anonimato. In Chat puoi essere chi vuoi, avere l’età che desideri, le sembianze che hai sempre voluto, e comunicare con centinaia di ragazze e ragazzi quasi contemporaneamente. Insomma, tutto è dinamico. E per questo motivo assolutamente efficace!”
Ma non è tutto oro ciò che luccica!

Ebbene, Internet è diventato il paese dei balocchi per molti. Molti che però, hanno dimenticato che oltre al piacere c’è il dovere, che non tutti i balocchi sono buoni e che, nel paese delle meraviglie, puoi rischiare di incontrare gente come il Cappellaio Matto. Ah, già, ma tanto lui è Johnny Depp.

Izzyweb

Amo internet e tutti i suoi confini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *