Che cos’è la tecnologia inverter e come può aiutarti a risparmiare energia

Sicuramente se ti occupi di assistenza condizionatori o hai un impianto di climatizzazione, avrai sentito più volte la parola Inverter. Nel caso in cui invece, non hai idea di cosa significhi, presta molta attenzione a questo articolo e non buttarti sulla prima offerta di aria condizionata che vedi perché risponderemo alle tue domande e spiegheremo come puoi risparmiare una buona manciata di euro grazie a questa tecnologia pratica e utile.

Un esempio pratico

Immagina un condizionatore tradizionale e che, dal telecomando, regoli la temperatura a 24 gradi. Automaticamente, il sistema avvia il compressore e funziona fino a raggiungere tale numero. Tuttavia, una volta fatto ciò, la macchina si spegne, dovendo riaccenderla una volta che il termostato indica che questo valore è aumentato, il che implica un notevole aumento dei consumi energetici.

Tecnologia inverter

Il problema descritto nel paragrafo precedente è quello che si verifica risolvi la tecnologia inverter. Ed è che, grazie ad esso, il compressore adatta la sua potenza e velocità di funzionamento in base alla temperatura che esiste all’interno della stanza in modo che venga speso solo ciò che è necessario in ogni momento. Per ottenere ciò, dispongono di un dispositivo elettronico incaricato di rilevare le variazioni di temperatura e, in base ad esso, di regolare i giri dell’apparecchiatura. Pertanto, come è evidente, il consumo elettrico e la rumorosità vengono ridotti in modo molto importante.

Come se non bastasse, poiché le apparecchiature Inverter sono più potenti di quelle che non lo sono, impiegano meno tempo per raggiungere la temperatura di comfort desiderata . D’altra parte, evitando i cambiamenti drastici e violenti prodotti dall’avvio e dall’arresto del compressore, la sensazione di comfort e benessere è molto maggiore in ogni momento. Allo stesso modo, sono più efficaci nella distribuzione dell’aria su grandi aree.

Infine, va precisato che, se acquisti un modello che dispone anche di pompa di calore, potrai godere dei benefici di questa tecnologia anche durante i mesi freddi. Tieni presente che, nel caso di apparecchiature che ne sono sprovviste, la temperatura limite è solitamente intorno ai 6º C mentre, per quelle che ne sono dotate , raggiunge i -10º C. Insomma, se hai intenzione di installare l’aria condizionata , fai assicurarsi che abbia l’etichetta dell’inverter.

Torna su