Tablet: peculiarità e vantaggi di un dispositivo di successo

Spopolato in special modo nell’ultimo decennio, fino a convertirsi da puro oggetto di svago in valido sostituto del Notebook, grazie alla sua maneggevolezza e praticità di trasporto, alla memoria espandibile, alla possibilità di scaricare variegate applicazioni e, dulcis in fundo, all’opportunità di navigare in Internet, il Tablet sta diventando un hardware sempre più acquistato. Si tratta di un dispositivo elettronico composto da uno schermo tattile come principale fonte di input ed output, che consente all’utente di interfacciarsi con il sistema direttamente toccando lo schermo tramite lo sfioramento delle dita (per display capacitivi, come iPad o Galaxy Tab) o un pennino capacitivo (per display resistivi, quelli con tecnologia più datata): detto molto più concretamente, un Tablet può essere visto come un PC portatile privo di tastiera, in grado tuttavia di sostituirlo ai fini di lavoro, studio o intrattenimento.

Il termine è iniziato a circolare all’incirca a partire dal 2000, a seguito della presentazione da parte di Bill Gates di una serie di dispositivi dalle peculiari specifiche tecniche; ma il grande successo è giunto nel 2010, contestualmente alla presentazione del primo iPad da parte di Steve Jobs, che ha aperto la strada alla produzione di centinaia di modelli di Tablet PC replicanti la tavoletta di Apple, come i Tablet PC Slate, i Tablet convertibili e i Tablet ibridi. Attualmente sul mercato sono disponibili numerosi modelli di Tablet di svariate dimensioni, caratteristiche e prezzo, che differiscono per sistema operativo in dotazione – ma grossomodo i più diffusi sono iOS, Android e Windows.

Caratteristiche e funzionalità del tablet

Possiamo definire il Tablet una “evoluzione del Netbook”, a metà strada tra il telefono ed il Netbook, che consente una più agevole fruizione dei contenuti web rispetto agli Smartphone grazie allo schermo più ampio, ma non in grado di sostituire il PC relativamente ai programmi di grafica o agli editor di testo, i quali richiedono performance più elevate. Tuttavia, esso consente variegate attività, come navigare in rete mediante WiFi o Sim telefonica, scattare foto, inviare mail, guardare film e serie tv, ascoltare musica, giocare, leggere libri e giornali, ricevere assistenza alla guida come navigatore GPS e ricorrere all’uso del traffico telefonico mediante l’inserimento di un’apposita Sim. Inoltre, il Tablet presenta numerosi vantaggi in termini di trasportabilità, grazie alle sue dimensioni contenute, e al suo peso, che mediamente si aggira intorno ai 500 grammi; il suo spessore, inoltre, lo rende adatto al trasporto quotidiano in borsa o tracolla e, all’occorrenza, all’uso a mo’ di vero e proprio computer – ad esempio per scrivere appunti o nel caso si abbia necessità di lavorare durante un viaggio in treno – essendo dotato di tastiera fisica acquistabile e collegabile a parte.

Vantaggi del tablet ai fini dello stimolo all’apprendimento

Tra le funzionalità più utili, sicuramente vi figura la possibilità di leggere libri in pdf e giornali senza affaticare troppo la vista, grazie alla possibilità di archiviare ebook scaricabili gratuitamente e legalmente mediante appositi siti e in diversi formati, in modo da creare una vera e propria biblioteca, a portata di mano dovunque ci si trovi; inoltre, tramite specifici programmi per la gestione dei documenti di Office, è possibile visionare o studiare i propri documenti di lavoro o di studio, e perfino stamparli in WiFi senza passare per il PC. Grazie a tutte queste potenzialità, sono numerosi i progetti che prevedono l’introduzione e l’uso del Tablet a scuola come strumento di didattica e di apprendimento: in particolare, il Tablet offre agli studenti l’opportunità di navigare in rete anche a scuola, mettendo a disposizione maggiori informazioni e strumenti di conoscenza; rende la motivazione allo studio più stimolante e ricca di nuovi spunti e opportunità; alleggerisce gli zaini degli studenti, riducendo drasticamente il numero e il conseguente peso di libri cartacei da trasportare; può essere usato in modo creativo per scopi molto diversi, come presentazioni, navigazione di internet, disegno, gioco aritmetico o musicale; infine, genitori, docenti e studenti ritengono che i Tablet abbiano migliorato la comunicazione e l’interazione sia a scuola che da casa.

Non si tratta, pertanto, di un accessorio di cui non poter fare assolutamente a meno, ma in primis gli appassionati di tecnologia non possono bypassarlo. Infine, benché la performance non sarà mai quella di un PC, il Tablet è senz’altro utile nel caso si viaggi spesso e si abbia bisogno di uno schermo dalle dimensioni maggiori rispetto a quelle di uno Smartphone, risultando un perfetto compromesso fra prestazioni, dimensioni e prezzo.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy