Oggi finisce l’era di Windows Xp

Oggi termina la distribuzione del sistema operativo più longevo di casa Windows. Xp dopo una operatività di sette anni lascia il posto a Vista, rilasciato nel gennaio 2007. Resteranno disponibili gli aggiornamenti fino a tutto il 2014. L’unica eccezione è che continuerà ad essere installato nei notebook più economici della Asus, almeno fino al 2010. Vista avrà il difficile compito di rimpiazzare un ottimo prodotto, funzionale e stabile, ma per adesso non sembra reggere il confronto anche dopo il rilascio del service pack 1. Alla Microsoft garantiscono che saranno risolti tutti i problemi con i vari aggiornamenti nei prossimi mesi. Microsoft rilascirà, per il 2010, il nuovo Windows 7.

Informazioni sull'autore