Scatolificio Martinelli Srl: produzione di box pizza e vassoi per pasticceria, sfruttando l’energia solare

Scatolificio Martinelli Srl: produzione di SCATOLE pizza e vassoi per pasticceria, sfruttando l’energia solare (2022)

L’energia solare: la svolta green dello Scatolificio Martinelli Srl, una delle più note imprese della provincia di Napoli attiva nella produzione di scatole e cartoni pizza da asporto e vassoi per pasticceria.

L’art. 218 del Codice dell’Ambiente definisce imballaggio qualsiasi prodotto, di qualsiasi natura, che sia “adibito a contenere determinate merci, dalle materie prime ai prodotti finiti, a proteggerle, a consentire la loro manipolazione e la loro consegna dal produttore al consumatore o all’utilizzatore, ad assicurare la loro presentazione, nonché gli articoli a perdere usati allo stesso scopo”. E’ pacifico, dunque ritenere che quando si parla di imballaggio, si parli di packaging o confezionamento alimentare.

Il confezionamento di prodotti alimentari deve rispettare degli standard igienici che possano garantire il mantenimento delle qualità organolettiche, la sicurezza del prodotto alimentare da tutti i punti di vista e la sua conservazione. È necessario quindi che vengano rispettati rigidi protocolli che corrispondono agli standard della normativa vigente.

I materiali da utilizzare variano a seconda dell’alimento. Comune denominatore è l’atossicità degli stessi. In riferimento alla pizza, la situazione si fa complessa perché la pizza è un prodotto da forno che si raffredda velocemente ed al processo di raffreddamento è correlato il suo livello di qualità. Il materiale più utilizzato per l’asporto di pizze è il cartone micro-onda. Si tratta di cartone ondulato in micro onda, realizzato per la prima volta nel 1875 da J.H. Thompson; questi realizzò con l’uso di due copertine di carta esterne ed un foglio di carta ondulato, un nuovo e robusto materiale, ideale, oggi, per trasportare l’alimento italiano più conosciuto al mondo: la pizza.

Per poter produrre i cartoni per pizza da asporto, lo Scatolificio Martinelli Srl (di Somma Vesuviana – Napoli) deve utilizzare un’elevata quantità di energia. Ciò comporta anche le necessità di dover sopportare ingenti costi di produzione che, con l’arrivo della pandemia prima e della guerra fra Russia e Ucraina poi, sono impennati fino a mettere molte imprese in notevoli difficoltà.

La svolta green dello Scatolificio Martinelli Srl: installazione impianti solari fotovoltaici per la produzione di scatole pizza da asporto e vassoi per pasticceria
La svolta green dello Scatolificio Martinelli Srl: installazione impianti solari fotovoltaici per la produzione di scatole pizza da asporto e vassoi per pasticceria

Dal 1 marzo di quest’anno il decreto legge 17 ha introdotto nuove disposizioni a causa del rincaro dei costi dell’energia elettrica e del gas. Il provvedimento normativo è volto ad incentivare lo sviluppo delle energie rinnovabili allo scopo di rilanciare le politiche industriali. Il progetto governativo ha lo scopo di accelerare l’utilizzo delle energie rinnovabili, soprattutto del fotovoltaico. Favorisce l’installazione sui tetti degli edifici pubblici e privati dei pannelli solari utili a tale sfruttamento energetico.

L’installazione, con qualunque modalità, degli impianti solari fotovoltaici e termici, è considerata intervento di manutenzione ordinaria e non è subordinata all’acquisizione di permessi, autorizzazioni o atti amministrativi di assenso comunque denominati.

L’energia solare, cioè la produzione di energia termica che si ottiene sfruttando i raggi solari, viene catturata dal pannello solare fotovoltaico, che ha il compito di accumulare il calore del sole e di trasformarlo in energia elettrica. Una fonte energetica di questo tipo è molto preziosa: il sole sorge ogni mattina e fornisce gratuitamente e senza inquinare l’elemento necessario a far funzionare tutto ciò che è alimentato ad elettricità, ed al Sud il sole non manca mai.

Decidendo di investire in queste iniziative per produrre energia pulita, lo Scatolificio Martinelli Srl ha iniziato il progetto per la realizzazione di un impianto fotovoltaico ad alto rendimento sul tetto dei propri capannoni industriali, installando un sufficiente numero di pannelli solari, in misura tale da generare la potenza necessaria al funzionamento delle linee di produzione robotizzate per la realizzazione delle scatole pizza, dei vassoi per pasticceria, delle scatole porta torta e dei contenitori food per alimenti salati o dolci.

Il progetto è attualmente in fase avanzata e si attende per i prossimi mesi l’arrivo di tutti i materiali per l’apertura del cantiere per la messa in opera dell’impianto.

Se le imprese coinvolte nel progetto rispetteranno i tempi di consegna e di realizzazione delle opere, entro la fine del 2022 lo Scatolificio Martinelli Srl diventerà sufficientemente autonomo dal punto di vista del consumo di energia e sarà il primo stabilimento campano del settore ad essere alimentato ad energia solare. Si tratta di un investimento economicamente rilevante che in quattro anni porterà l’azienda a rispettare i principi e le linee guida del PNRR in tema di utilizzo di energie alternative da parte delle piccole e medie imprese di produzione.

Torna su